Due giorni in Umbria, Cucine Vegetariane e Pasticceria Naturale e Vegana, Sabato 8 Ottobre

Due giorno per i sentieri francescani e gli incantevoli boschi dei Colli Martani, in Umbria, dormendo in un magico borgo longobardo e frequentando un ciclo di incontri (con uso pratico di cucina professionale) su “Cucine Vegetariane” (Francesco Accolla) e su “Pasticceria Naturale e Vegana” (Sara Anzani). Minimo 10 persone, solo su prenotazione, a partire da Sabato 8 Ottobre. Per info costi e prenotazioni scrivi a: hoboartclub@gmail.com



Annunci

Retrospettiva monografica su “Jim Jarmush”,film-maker seminale del cinema indipendente americano – A partire dal 17 di Settembre

A partire dal 17 di Settembre, ogni sabato in ordine cronologico, cominciando con Permanent Vacation, spettacoli alle 18:00 e alle 24:00. Ingresso libero con consumazione Hobo ArtClub

Retrospettiva monografica su “Jim Jarmush”,film-maker seminale del cinema indipendente americano. Dal primo saggio di regia “Permanent Vacation”, del 1980, passando per “Stranger than Paradise”, “Down by law”, Mistery train” per continuare con “Dead Man” e “Ghost Dog”, per finire con” Coffee and Cigarettes”, and “The Limits of Control”. A partire dal 17 di Settembre, ogni sabato in ordine cronologico, cominciando con Permanent Vacation, spettacoli alle 18:00 e alle 24:00. Ingresso libero con consumazione. Per info scrivere a: hoboartclub@gmail.com
A presto,
Hobo

Hobo ArtClub – ANFRATTI 3, Pigneto, Roma, 9 giugno 2011 – arte non convenzionale

Il 9 giugno 2011 Zabalik in collaborazione con MyTShArt presenta

ANFRATTI – ARTE IN LUOGHI NON CONVENZIONALI
quartiere Pigneto, Roma – dalle ore 20 alle 24

Installazioni d’arte in luoghi inaspettati. Un intero quartiere coinvolto e sconvolto da attacchi performativi, esposizioni pittoriche e fotografiche, videoinstallazioni.

Produzione: ZABALIK
Art director: ZELIA CARBONE – Organizing: ALESSANDRO PEZZA

Locali e artisti coinvolti nell’evento:

TUBA, via del Pigneto 19 – Claudia Manini (theatre)

INFERNOTTO, via del Pigneto 33 – Fabrizio Maggi (theatre), Domenico Pompilio (flute), Giuliano Zaccaria (guitar), Sebastian Comelli (photo), Alessandro Rech (paint)

VIDA DO BRASIL, via del Pigneto 22c – Alessia Muntoni (paint)

MALAVITE, via del Pigneto 36 – Alessia Benacchio (photo)

VIA DEL PIGNETO (altezza incrocio con via Ascoli Piceno) – Valentina Gruer, Irene Iorio (live painting), Alessandro Pezza (divano urbano interview point)

LIBOH, via del Pigneto 57 – (theatre), Luigi Cantelmo (guitar)

HOBO, via Ascoli Piceno 3 – Davide Bastolla (video)

http://www.youtube.com/watch?v=jMPBWQCeGd8

IL TIASO, via Ascoli Piceno 20 – Serena Perla, Francesco Siciliano (photo)

LO YETI, via Perugia 4 – Lucrezia Scotellaro (paint), Giorgia Moraca, Emanuele Torti (photo)

RAZMATAZ, via Macerata 58a – Eleonora Tosto e Giulio Filippini (jazz jukebox),
Valerio Corvelli, Diego Pirillo (photo)

OFFICINE K, via Ascoli Piceno 13 – MyTShArt presenta graphic contest for everyone!

TRAILER:    http://www.youtube.com/watch?v=1JJRGkQS2ko

WWW.ZABALIK.IT – WWW.MYTSHART.COM

Photo Gallery

“Intitolato ai vagabondi-icone della controcultura americana, Hobo è uno di quei locali in cui abbandonarsi al relax dopo una giornata difficile. La lettura del menu merita attenzione (e strappa sorrisi)….Nato dall’incontro tra un compositore, un fotoreporter e un pittrice, Hobo Artclub è anche una libreria musicale molto fornita…. e uno spazio per performance artistiche”.  Foodies Guide (Gambero Rosso) 2011

“Pop into the Hobo Art Club for some great live music and a relaxed drink. Here you can purchase music, books and attend album and book releases. Its stylishly decorated and become a regular feature on the Rome underground scene. Drinks and food are served until 2 a.m..”  Essential Travel Magazine, UK  2010

“Mostre, rassegne, libri e aperitivi con un occhio alla situazione internazionale…Libreria musicale, caffetteria, gastronomia. (Auto)definizione già bella ampia. Ma l’Hobo è anche di più. ..All’aperitivo, che costa 6 euro, c’è scelta appunto tra calice eno o zimo. Su cui si tampona con couscous di verdure profumato al cardamomo; riso con mele, rape, cocco, basilico e cedro; polpettine di farro; hummus; panzanella nostrana di buon pane casareccio. Non è detto che all’happy hour (o ex tale) tocchi per forza spegnere il cervello”  Antonio Di Martino, Roma C’è 2010

“Nella panoramica non esaustiva dei locali che più attirano i giovani per trascorrere una serata o semplicemente consumare un aperitivo c’è “Hobo Artclub” , in via Ascoli Piceno n.3, un locale che rientra nella tipologia dei “concept-space”. Oltre ad ospitare mostre e concerti, all’Hobo Artclub non manca un sapiente accostamento all’arte del mangiare e bere, con un menu bio che non lascia insoddisfatti nemmeno i palati più difficili ed una fornita lista con parecchi ottimi vini.” Risparmio Roma, 2010

“Luoghi di contaminazione, come Hobo al Pigneto, che oltre ad essere un locale di grande atmosfera aperto fino a tardi, offre una delle librerie musicali più fornite della capitale e un cartellone di eventi davvero
interessanti. Nel blog si possono trovare anche interviste ad autori e musicisti, recensioni e inviti all’ascolto. Il tutto è animato dallo spirito confidenziale di chi ha vissuto un’esperienza, più che un semplice
luogo, una piacevole consumazione o una lettura gratificante, e la vuole condividere con gli amici.”  Ubix periodico mensile di musica e cultura moderna, 2010

“Ho avuto modo di conoscere l’Hobo grazie ad una bellissima performance di Antonio Nobili. Ed è diventato un mio rifugio sicuro nelle giornate/serate in cui voglio godermi della sana aria artistica e del buon bere.” Il Bicchiere Diverso per Menstyle.it 2010

“Just before I reach my destination I notice Hobo, a wine-bar-cum-bookshop. It specialises in music books, which line the floor-to-ceiling shelves….Hobo hosts live music, TV streaming, DJ sets and book readings until late at night. “Pigneto only really wakes up around 10.30pm,” says Accolla, a night-owl.” Australian Gourmet Traveller 2009

Party im Pigneto
“Gegenüber eröffnete eine neue Bar, ein paar Straßen weiter ein Buchhandel, “Hobo”, mit einer erlesenen Auswahl über Musik und Theater, samt Cafeteria und Veranstaltungsprogramm.” Stern Magazine, Germany 2008

Degustazione Cantina “I Pampini” – Agro Pontino , Hobo Artclub , Roma

Venerdì, 30 Aprile 20:00

Presentazione con degustazione della pluridecorata cantina laziale “I Pampini”, vigniaioli dell’agro pontino dediti alla rivalutazione della tradizione laziale come antico terroir a vocazione vinicola. Tra le uve coltivate, il Bellone, delicato vitigno autoctono del Lazio, già citato da Plinio col nome di uva pantastica. € 5 con con un piatto a scelta dal nostro menù.