Grande Insalata

Grande Insalata (Our Big Salad is seasonal)Un’abbondante selezione di insalata, verdure e frutta fresche condite con un’emulsione di olio extravergine di oliva, limone, aceto di mele, senape grattugiata, paprika e un pizzico di sale.

Ingrediente: (a scelta stagionale) Lattuga, radicchio, cetrioli, zucchine, peperoni, carote, pomodori San Marzano, pomodorii a grappolo, cipolla di Tropea, pesca, kiwi, melone, manguria, mela, arancia.

Annunci

Fruit and vegetables we brought back from the morning farmer’s market

Photobucket

Pigneto has a wonderful morning farmer’s market where you can find locally grown produce, eggs, honey, jam and many biological products. Located on the Isola Pedonale a few steps from us.

Panelle Palermitane

Le panelle, frittelle di farina di ceci, sono una delle specialità gastronomiche “da strada” Palermitane.

Nate durante la dominazione araba, risalgono al IX Secolo preparate con farina di ceci, acqua e sale e l’eventuale aggiunta di prezzemolo, le panelle solitamente si mangiano in mezzo a panini con sesamo, rotondi e morbidi, spesso accompagnate con crocche’ di patate alla menta (chiamate in siciliano “cazzilli”) o con altre specialità fritte in pastella.

Prerogativa del territorio, le panelle rappresentano il caratteristico spuntino del palermitano. Si possono acquistare in una serie infinita di “friggitorie”, anche ambulanti, sulle strade di grande traffico, nei quartieri popolari o residenziali, nei quartieri nuovi, nel centro storico.

Ingredienti:

500 gr. di farina di ceci

2 mazzetti di prezzemolo tritato

1 litro di olio di semi

sale

Preparazione panelle:
Versate un litro d’acqua circa in una pentola e scaldatela a fuoco lento. Versate la farina di ceci, salate e mescolate fino ad ottenere un impasto denso che si staccherà dalle pareti della pentola. Versare l’impasto su un piano di marmo umido, aggiungere un po’ di prezzemolo e allargatelo con una spatola bagnata, in modo da ottenere uno spessore di circa 3 mm. Fare raffreddare e tagliate in quadrati. Friggete le panelle in abbondante olio di semi.

Cucina Araba. La ricetta di “Hummus con tahini”

Ceci lessati – 250 g
Spicchi d’aglio – 2
Tahina – 2 cucchiai
Limone – 1
Prezzemolo – 1 mazzetto
Peperoncino e/o paparica – 1 / pizzico
Olio di oliva extravirgine – 2 cucchiai
Sale

Share photos on twitter with Twitpic

Preparazione:
Mettere nel frullatore i ceci, la tahina, il succo di limone, i spicchi d’aglio pestato, se neccerario dell’acqua, e il sale; frullare a bassa velocità per 30 secondi fino ad ottenere un composto omogeneo abbastanza denso.

Presentazione:
Servire in una ciotola comune e decorare con il prezzemolo tritato o un foglio di basilico, un pizzico di peperoncino e/o paprica e un filo di olio d’oliva. Servire con pane tostato.

Consiglio:
Per non usare i ceci lessati in scatola si può prepararli da soli a casa (sono più buoni e più genuini). Mettere i ceci nell’acqua la sera prima, la mattina scolateli e trasferiteli in una pentola con dell’acqua in ebollizione. Lasciate cuocere a fuoco lento per 45 minuti e scolateli.

Cous Cous on a Mousse of Catalan Chicory

Tonite at Hobo ArtClub the latest creation, Cous Cous on a mousse of catalan chicory, chopped grilled eggplants, fresh ginger and cilantro.

Share photos on twitter with Twitpic