Hobo ArtClub – ANFRATTI 3, Pigneto, Roma, 9 giugno 2011 – arte non convenzionale

Il 9 giugno 2011 Zabalik in collaborazione con MyTShArt presenta

ANFRATTI – ARTE IN LUOGHI NON CONVENZIONALI
quartiere Pigneto, Roma – dalle ore 20 alle 24

Installazioni d’arte in luoghi inaspettati. Un intero quartiere coinvolto e sconvolto da attacchi performativi, esposizioni pittoriche e fotografiche, videoinstallazioni.

Produzione: ZABALIK
Art director: ZELIA CARBONE – Organizing: ALESSANDRO PEZZA

Locali e artisti coinvolti nell’evento:

TUBA, via del Pigneto 19 – Claudia Manini (theatre)

INFERNOTTO, via del Pigneto 33 – Fabrizio Maggi (theatre), Domenico Pompilio (flute), Giuliano Zaccaria (guitar), Sebastian Comelli (photo), Alessandro Rech (paint)

VIDA DO BRASIL, via del Pigneto 22c – Alessia Muntoni (paint)

MALAVITE, via del Pigneto 36 – Alessia Benacchio (photo)

VIA DEL PIGNETO (altezza incrocio con via Ascoli Piceno) – Valentina Gruer, Irene Iorio (live painting), Alessandro Pezza (divano urbano interview point)

LIBOH, via del Pigneto 57 – (theatre), Luigi Cantelmo (guitar)

HOBO, via Ascoli Piceno 3 – Davide Bastolla (video)

http://www.youtube.com/watch?v=jMPBWQCeGd8

IL TIASO, via Ascoli Piceno 20 – Serena Perla, Francesco Siciliano (photo)

LO YETI, via Perugia 4 – Lucrezia Scotellaro (paint), Giorgia Moraca, Emanuele Torti (photo)

RAZMATAZ, via Macerata 58a – Eleonora Tosto e Giulio Filippini (jazz jukebox),
Valerio Corvelli, Diego Pirillo (photo)

OFFICINE K, via Ascoli Piceno 13 – MyTShArt presenta graphic contest for everyone!

TRAILER:    http://www.youtube.com/watch?v=1JJRGkQS2ko

WWW.ZABALIK.IT – WWW.MYTSHART.COM

Annunci

BLOG-BUSTERS L’ultimo bicchiere

Ubix periodico mensile di musica e cultura moderna – Anno 4 – Numero XXXV – Marzo 2010

Una bella serata generalmente prevede
pochi, fondamentali ingredienti.
In primis una buona compagnia, che appaga
tutti i sensi, abbinata magari ad un vino
speciale o ad un piatto ad hoc.
Chiacchierare, ridere, ascoltare buona musica
ed ecco che il tempo vola, che il pensiero
si libera e riempie l’aria sinuoso e
denso come una voluta di fumo.
Ispirato e ispirante il blog del mese è: Il
Bicchiere diverso, http://ilbicchierediverso.menstyle.

it, curato da un appassionato di degustazioni
in senso ampio. Non si parla solo
di buon vino o birre selezionate, ma del
piacere di assaporare le cose attraverso un
tempo lento, funzionale alla genesi e all’espressione
delle idee. L’autore, romano trentatreenne
che si firma con l’acronimo IBD,
propone ai suoi lettori una serie di recensioni.
Come in una “piccola piazza con il
suo caffè all’aperto” si parla di libri, di
musica o di locali interessanti. Tra Roma e
Milano scopriamo tappe curiose dove gli
appassionati possono trovare sigari e tabacchi
inusuali, coltellerie storiche o botteghe
specializzate in birre da tutto il mondo.
Luoghi di contaminazione, come Hobo al
Pigneto, che oltre ad essere un locale di
grande atmosfera aperto fino a tardi, offre
una delle librerie musicali più fornite della
capitale e un cartellone di eventi davvero
interessanti. Nel blog si possono trovare
anche interviste ad autori e musicisti,
recensioni e inviti all’ascolto. Il tutto è animato
dallo spirito confidenziale di chi ha
vissuto un’esperienza, più che un semplice
luogo, una piacevole consumazione o una
lettura gratificante, e la vuole condividere
con gli amici.

IBD, coerentemente all’atmosfera di scambio
che vuole creare nel suo spazio, invita tutti
i lettori a inviare segnalazioni o, ancora
meglio, suggestioni all’indirizzo: ilbicchierediverso@
gmail.com.
Che siate chef, sommelier, produttori o consumatori,
commercianti o avventori, scrittori
o lettori fatevi avanti e dite la vostra!
IBD è pronto ad accogliere tutte le proposte
e a pubblicare i contributi più interessanti.
Noi di UBIX continuiamo la caccia al
prossimo blog!
(Clara Galanti)

cultura ATMOSFERE NOIR E DIVI MODERNI AL PIGNETO: LE TELE DI FABRIZIO CICERO IN MOSTRA ALL’HOBO ART CLUB

Il 16 dicembre alle ore 20 all’Hobo Art Club si inaugura la mostra di Fabrizio Cicero. Le opere saranno esposte nel locale in via Ascoli Piceno 3 del Pigneto fino al 10 gennaio 2010.
Nel cuore del Pigneto, quartiere romano denso di stimoli, in cui arte, cultura, musica e culto del cibo si mescolano, si insinuano le tele oniriche di Fabrizio Cicero. Quadri che esprimono ammirazione per i divi della nostra epoca, che appaiono fra sfumature di colore e nebbie provenienti dal sogno. Quadri che richiamano la caducità dell’esistenza nel disfacimento dell’immagine e, al contempo, l’immortalità del mito. Nelle tele di Cicero ci sono i miti che Roma non dimenticherà mai, c’è “Pierpaolo”, “Marcello” e c’è “Luisa”.

Dal cinema, luogo dell’immaginario per eccellenza, arrivano i personaggi che, come fantasmi, animano queste opere. C’è tanto Fellini, c’è Lynch e Kubrick: “Dr Strangelove”, “Alter ego”, “Prima dell’eclisse”, “Silencio”.

Qui ci sono “Donne provocanti, uomini audaci, anime eleganti e perfette, intoccabili, eppure abbandonate nell’aria a volteggiare indefinite, come indefinite sono le vite che vivono o hanno vissuto. C’è amore in quei vuoti dove ci si aspetta di vedere qualcosa di umano, c’è amore malgrado sia impossibile distinguere gli elementi che lo rivelino, che lo palesino agli occhi degli spettatori-vojeurs”.

Dal 26 giugno al 5 luglio torna a Villa Gordiani “Io Leggo! Incontri e Contaminazioni“

Dal 26 giugno al 5 luglio torna a Villa GordianiIo Leggo! Incontri e Contaminazioni“, la mostra mercato della piccola e media editoria. Giunta alla sua quarta edizione la manifestazione propone un calendario ricco di eventi non esclusivamente letterari.

“Io Leggo!” torna a Villa Gordiani, in Via Prenestina localizza villa gordinani sulla mappa per la sua IV edizione, dal 26 Giugno al 5 Luglio, nell’ambito dell’Estate Romana.
L’iniziativa, promossa da l’Eternauta la libreria localizza l'Eternauta sulla mappa, Goodfellas distribuzione musicalelocalizza Goodfellas sulla mappa e Tekfestival localizza alegre interno 4 sulla mappa, vuole favorire l’incontro tra il pubblico e il mondo della piccola e media editoria.

La manifestazione prevede l’allestimento di un villaggio composto da una grande libreria, dalle associazioni culturali che operano nel VI Municipio, e da spazi pubblici attrezzati dedicati agli incontri e alle presentazioni di libri e autori, veri protagonisti della manifestazione.

“Io leggo!” si conferma come l’occasione giusta per avvicinare la “periferia” alla lettura e come un momento centrale nell’estate romana capace di rivolgersi a un pubblico ampio ed eterogeneo per età e interessi culturali.
Grazie alla posizione di Villa dei Gordiani e al richiamo cittadino che si è guadagnata nelle precedenti edizioni, Io Leggo! offre anche per il IV anno una programmazione ricca di eventi.

La contaminazione tra la letteratura e le altre arti performative determina cosi’, come sempre, il temperamento della manifestazione.

LEGGI QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

Le tre serate di musica, vedono un comune denominatore nei suoni delle tradizioni popolari:

dei Balcani (Balkan Summer Night @ Io Leggo: NeMa PrObLeMa! Orchestar TuRBobalcaNkle ZmErjaZZ);

del Salento con il ritorno nella capitale di CICILEU, Festival itinerante Lecce-Milano-Roma (CICILEU@IOLEGGO! Culture, suoni e danze dal salento. In concerto ALLA BUA + SENZATERRA);

della Sardegna, in quest’ultimo caso con una particolare formula evolutiva che vede protagonista la cultura hip hop (DJ GRUFF, il dj più rappresentativo del panorama italiano incontra i MENHIR, il suono e il colore dell’hip hop nuorese).

Una serata di cinema proposta e curata dal Tekfestival, con la selezione del programma della sua ottava ed ultima edizione che è stata ospitata nel Nuovo Cinema L’Aquila al Pigneto a maggio.

E sei serate di teatro firmate Padiglione Ludwig, con il Festival teatrale del Pigneto, forte degli ottimi riscontri della precedente edizione, che ritorna a Villa Gordiani per il secondo anno consecutivo.

Ogni giorno a partire dalle ore 19.00, spetta al PONENTINO TRIO (storia, cultura, tradizione, parole e parolacce della Roma di ieri, di oggi e di… domani, con un repertorio basato sulle poesie dei poeti romani della tradizione e dei nostri contemporanei myspace.com/ponentinotrio) il compito di introdurci il programma quotidiano delle presentazioni degli editori e lo fa proponendoci un originale aperitivo-lettura del programma.

Le dieci giornate di Io leggo! iniziano nel tardo pomeriggio e continuano fino a notte fonda per offrire negli spazi allestiti del Palco Pasolini e del Palco Calvino incontri con gli autori, con gli editori, performance e reading.

Il villaggio si anima a partire dalle ore 17.30 con le attività di laboratorio dedicate ai bambini per le fasce d’età che vanno dai 3 agli 8 anni.

Ogni sera cibo e drink a cura di: METAVERSO music club & SHAKTY
Orario di apertura: tutti i giorni dalle 17:30 alle 01.00

Dalle ore 20.00 sarà in funzione un grande spazio ristorazione

L’ingresso è rigorosamente gratuito

Sito ufficiale della manifestazione: www.ioleggo.info